EMERGENZA BOSNIA – Le Caritas di Albina, Campomolino, Gaiarine si mobilitano per i dimenticati di LIPA.

In Bosnia ed Erzegovina si rischia la catastrofe umanitaria. Nessun aiuto e nessuna alternativa di accoglienza ai migranti destinati al campo di Lipa, prima bruciato e ora in fase di ricostruzione. Le condizioni di vita non sono accettabili, bisogna rispondere con alternative significative.

I gruppi Caritas della nostra Unità pastorale, in pieno accordo con i parroci, hanno deciso di raccogliere l’appello di Caritas Vittorio Veneto e Centro Missionario, coinvolgendo le comunità parrocchiali nella raccolta di fondi per aiuti umanitari in favore dei migranti abbandonati di Lipa.

Le azioni condivise, che saranno messe in campo nelle tre parrocchie dell’UP, sono le seguenti:
1- SABATO 30 E DOMENICA 31 GENNAIO: raccolta di offerte durante le S. Messe celebrate nelle tre chiese, in apposite buste; le offerte, in tempi brevi, saranno inviate dai referenti alla Caritas diocesana tramite bonifico;
2- MESE DI FEBBRAIO: la raccolta continuerà per tutto il mese di febbraio; le offerte potranno essere consegnate ai referenti Caritas delle nostre parrocchie, che effettueranno via, via i bonifici sempre alla Caritas diocesana.

Per pubblicizzare l’iniziativa, sono stati preparati due diversi materiali divulgativi: una locandina, da affiggere alle porte delle chiese e/o nelle bacheche, e un volantino, da distribuire prima delle celebrazioni, nel momento dell’accoglienza.
Sul davanti sono state riportate le informazioni più importanti, sul retro tutte le modalità con cui si possono effettuare le donazioni e la destinazione delle risorse.

L’iniziativa sarà resa nota alle comunità e ai singoli gruppi pastorali attraverso tutti i mezzi di informazione a disposizione delle parrocchie: il sito di UP, i bollettini parrocchiali, i social network, la posta elettronica.
Vi chiediamo di sostenere e diffondere l’iniziativa in tutti i modi che vi saranno possibili.
GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE!

Informazioni più dettagliate sulla raccolta fondi promossa dalle Caritas dell’Unità Pastorale sono riportate qui di seguito.